KTM ANNULLA GLI SFORZI DI KAWASAKI


alt

Le gare di MX1 ed MX2 sembrano affare privato e guerra aperta tra le fazioni KTM-RED BULL e KAWASAKI-MONSTER. Oramai nessun altro riesce ad inserirsi al vertice tra queste due compagini.

Questa volta, Redbull ha domato Monster aggiudicandosi tutte e 4 le manche disponibili ed ipotecando i due campionati. Pur avendo fatto due gare positive, i nostri alfieri, ovvero Searle in MX 2 con un terzo e secondo posto pregevoli ha perso punti nei confronti di Herlings  ma nel cross le manche ed i punti disponibili sono ancora molti e tutto è possibile.

Diversa la storia in MX1 dove il solito Cairoli ridicolizza gara dopo gara gli avversari e, sebbene non utilizzi un casco Suomy (nessuno è perfetto) dobbiamo ammettere che è sicuramente il migliore in questo difficilissimo e combattutissimo campionato. Il nostro Pourcel ben ha figurato conquistando il quarto posto e speriamo sia più deciso e convinto nelle prossime gare. Sicuramente lui è un vincente e ci aspettiamo ancora molto da lui. Positivissimo il suo terzo posto in classifica mondiale

CLASSIFICA MONDIALE

MX1: 1. A. Cairoli punti 442 ; 2. C. Desalle punti 422 ; 3. C. Pourcel punti 393 (Suomy) ; 4. G. Paulin punti 376 ; 5. K. De Dycker punti 341.

MX2: 1.J. Herlings punti 478 ; 2. T. Searle punti 429 (Suomy) ; 3. J. Van Horebeek punti 417 ; 4. J. Roelants punti 344 (Suomy) ; 5. J. Tixier punti 309.