COLPI DI SCENA!

alt
Strana domenica di Maggio quella passata. Un turbinio di colpi di scena ha caratterizzato il weekend dei piloti Suomy che, come sempre, sono stati indiscussi protagonisti delle loro categorie, fornendo una copertura mediatica, specialmente televisiva di grande livello. 

SBK Donington. Grande gara superbike. Erano anni che non si vedeva a Donington una gara così accesa e piena di colpi di scena. Protagoniste indiscusse le due BMW che sembravano molto più performanti di tutto il lotto degli inseguitori, infatti Melandri ha regalato la prima vittoria alla casa tedesca. Max Biaggi che, quest’anno sembra essere accompagnato da quella giusta dose di fortuna che serve per la conquista del titolo mondiale, sebbene con grande fatica abbandona Donington ancora in testa al Campionato del Mondo. Una leadership che dura da tempo e che il romano intende mantenere fino alla fine. La sesta stella è quindi nel suo mirino ed obiettivo concreto. CLASSIFICA MONDIALE : 1.Max Biaggi punti 128.5 (Suomy) ; 2. Tommy Sykes punti 123.5 ; 3. Jonathan Rea punti 108 ; 4. Carlos Checa punti 105.5 ; 5. Marco Melandri punti 97.5

Motocross MX1- MX2 Messico. Tanti colpi di scena durante il primo gp Motocross in terra Messicana. Una pista difficilissima e sabbiosa ha messo a dura prova tutti e la sfortuna si è abbattuta sul nostro Pourcel in MX1. Partito in testa nella prima manche, ha ingaggiato un grandissimo combattimento con Cairoli e Desalle ma a tre minuti dalla fine, proprio quando il primo gradino del podio era alla sua portata, un problema tecnico lo ha costretto al ritiro. Deluso e  amareggiato, Christophe è stato protagonista in gara 2 dove per un soffio non è salito sul podio aggiudicandosi la quarta piazza. Paga caro questo stop retrocedendo al quinto posto nella classifica iridata ma il campionato è solo all’inizio ed il francese volante sicuramente sarà della partita. A fine gara Cairoli, intervistato, dirà che l’avversario da lui più temuto è Pourcel. Strepitosa invece la gara MX2 per i nostri. Searle dopo due partenze catastrofiche è protagonista di due rimonte al fulmicotone, rimonte alle quali ci ha abituato ma che ci fanno sempre sobbalzare. Bravo , bravo l’inglese è sicuramente un leader che sta vivendo un momento duro per quanto riguarda le partenze. Sarà protagonista indiscusso sui terreni duri. Due secondi posti per lui che lo avvicinano al secondo posto in classifica mondiale. Bene anche Roelants, ambedue le manche nei primi 5.  Ora ci si sposta in Brasile, mercato interessante per tutti. Un in bocca al lupo a tutti i nostri. CLASSIFICA MONDIALE : MX1:1.Cairoli punti 178 ; 2. Desalle punti 149 ; 3. Paulin punti 134 ; 4. DeDyker punti 131 ; 5. Pourcel punti 129 (Suomy)MX2:1.Herling punti 194 ; 2. Van Horebk punti 154 ; 3. Searle punti 153 (Suomy) ; 4. Roelants punti 118 (Suomy) ; 5. Tixie punti 107